Cargo Logistica Porti

Il colosso DP World ha movimentato quasi 20 milioni di TEU nel primo trimestre 2022

La rete globale dei terminal ha fatto segnare un lieve aumento rispetto allo scorso anno

Milano – DP World ha  movimentato 19,3 milioni di TEU attraverso la sua rete globale di terminal container nel primo trimestre del 2022 con un volume lordo in aumento dell’1,7% anno . La crescita è stata trainata da  Asia, Pacifico, Medio Oriente, Europa e Africa e Americhe. Le performance migliori sono arrivate dai terminal di Qingdao (Cina), Sokhna (Egitto), London Gateway (Regno Unito), Yarimca (Turchia), Dakar (Senegal), Caucedo (Repubblica Dominicana), Buenos Aires (Argentina) e Posorja (Ecuador). Il Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo, Sultan Ahmed Bin Sulayem, ha commentato che “come previsto, la crescita dei volumi nel primo trimestre del 2022 si è attenuata a causa dei buoni risultati dell’anno precedente e del contesto macroeconomico incerto. Ma  continuiamo a vedere una forte crescita in mercati come l’Asia-Pacifico e le Americhe. Guardando al futuro, le prospettive a breve termine sono incerte a causa del contesto geopolitico, ma rimaniamo positivi sulle prospettive a medio e lungo termine del settore”.