Green&Tech Lavoro

Il porto di Rotterdam punta sull’idrogeno, accordo con l’azienda tedesca Uniper

L’obiettivo è quello di realizzare un impianto entro il 2025 valorizzando la regione di Rijnmond, firmato protocollo d’intesa

Genova – Il porto di Rotterdam apre alla svolta ‘green’, infatti l’Authority ha firmato un protocollo d’intesa con la società energetica tedesca Uniper  per la produzione di idrogeno verde presso la sede dell’azienda a Maasvlakte.

L’avvio di un percorso che vuole dare spinta a questa rivoluzione ‘verde’ nella regione di Rijnmond.

Un progetto che ha preso vita dopo i risultati di uno studio di fattibilità realizzato dai soggetti interessati che mira a realizzare un impianto a idrogeno nel sito di Uniper entro il 2025 che avrebbe una capacità di 100 MW e di espandere questa capacità a 500 MW.