Green&Tech

Il Regno Unito mette al bando benzina e diesel entro il 2030

Londra – L’annuncio è arrivato in piena notte: il Regno Unito diventa il primo Paese ad annunciare già per il 2030 – contro l’obiettivo del 2040 fissato fino ad oggi – il divieto dalla circolazione di tutte le automobili a benzina e diesel.

La decisone è stata resa pubblica dal governo del premier conservatore Boris Johnson nel quadro di un piano in 10 punti per «una rivoluzione industriale verde» nel Paese che sarà illustrato oggi in Parlamento.

Il progetto porterà alla creazione nei prossimi anni di 250.000 posti di lavoro e che conferma l’impegno verso il traguardo delle “zero emissioni nocive” nel Regno entro il 2050, sullo sfondo di un dossier, la lotta contro i cambiamenti climatici, al centro della conferenza Onu CoP 26 in programma nel 2021 – dopo il rinvio causato dall’emergenza Covid – proprio sotto la presidenza del governo britannico e con la collaborazione di quello italiano.