Crociere

Iliopoulos investe sulle crociere e acquista la Pacific Aria da Carnival

Atene – Il Gruppo Iliopoulos, noto al grande pubblico per essere proprietario della compagnia di navigazione Seajets, continua a rafforzare la sua presenza nel settore cruise.

E’ stato ufficialmente chiuso l’accordo per l’acquisto di una quarta nave da crociera, mentre diverse fonti finanziarie parla già di una quinta unità da inserire nella flotta. Gli acquisti vengono effettuati tramite la compagnia di navigazione Masters Shipping con sede al Pireo.

L’ultima acquisizione è la nave Pacific Aria da Carnival Corporation. La nave si trova ferma a Limassol. Costruita nel 1994 con il nome di Ryndam of Holland America per conto di P&O Cruises Australia, ha una capacità di trasporto di 1.258 passeggeri.

La campagna acquisti del gruppo greco è iniziata lo scorso giugno quando la Oceana 2000, da 77.500 tonnellate di stazza lorda, è stata acquisita da P&O Cruises, una sussidiaria di Carnival. Oceana ha una capacità di 2.200 passeggeri. Poi è stata la volta della Veendam e della Maasdam da Holland America Line, che sono state acquistate in agosto. Veendam è stata ribattezzata Aegean Majesty e Maasdam Aegean Myth. Sono navi gemelle della Pacific Aria appena acquisita e hanno una capacità di 1.258 passeggeri.

La gestione tecnica delle tre navi è stata affidata a Optimum Shipmanagement, una compagnia con stretti legami con Celestyal Cruises  e con sede al Pireo.