Cargo Logistica Porti

In Russia crescono gli acquisti dei container, oltre 120mila negli ultimi 9 mesi

C’era la necessità di intervenire per colmare il gap di 300mila TEU nel mercato dei trasporti

Russia – Anche questa è stata una delle conseguenze economiche dopo l’invasione della Russia in Ucraina a partire da febbraio 2022, c’era infatti di colmare il buco di 300mila TEU che si era venuto a creare nel mercato dei trasporti a causa della decisione da parte dei grandi operatori logistici che hanno rifiutato gli scali nei porti russi dopo l’inizio della guerra tra cui alcuni big come Maersk e CMA CGM. Così le compagnie russe negli ultimi 9 mesi di quest’anno hanno acquistato circa 120.000 container.