Yacht

In vendita il mega-yacht di Paul Allen: servono 90 milioni di dollari per aggiudicarsi il Tatoosh

Tatoosh era in realtà la seconda barca di Paul Allen: il superyacht principale, il famoso Octopus, è stato venduto l’anno scorso per 325 milioni di dollari

Monaco – Lo yacht del defunto co-fondatore di Microsoft, Paul Allen, morto nel 2018, è in vendita per 90 milioni di dollari.

La lussuosa imbarcazione è attualmente esposta al Monaco Yacht Show: si chiama Tatoosh e, con i suoi 93 metri, è attualmente il sessantesimo yacht più grande del mondo.

Tatoosh era in realtà la seconda barca di Paul Allen: il superyacht principale, il famoso Octopus, è stato venduto l’anno scorso per 325 milioni di dollari ed è lungo quasi 125 metri, classificandosi al 20° posto al mondo per dimensioni.

Il Tatoosh è stato costruito dal cantiere tedesco Nobiskrug nel 2000 per il magnate americano della tecnologia Craig McCaw prima di essere acquistato da Allen l’anno successivo per 100 milioni di dollari. L’imbarcazione è stata messa in vendita poco dopo la morte di Allen nel 2018, ma è stata ritirata dal mercato per un ampio refitting che è stato completato solo lo scorso anno.

All’interno dello yacht, 11 cabine possono ospitare fino a 19 persone con accesso a un lungo elenco di servizi che includono una piscina riscaldata con pavimento in mosaico ad azionamento idraulico che può alzarsi e abbassarsi, un salone con pavimento in parquet completo di camino in pietra calcarea e un bar, un cinema adornato di velluto rosso, un salone di bellezza, una palestra, due piattaforme per elicotteri, un’area solarium, una mega-spa con piastrelle blu, finestre antiproiettile, una flotta di moto d’acqua, diversi tender e un equipaggio di 31 persone. Gli alloggi dell’armatore comprendono un ponte privato, due spogliatoi e una sala di osservazione con cucina privata, tutti distribuiti su due dei cinque ponti della nave, tutti accessibili tramite ascensore.

Il costo di manutenzione è stimato in 10 milioni di dollari l’anno.