Cantieri&Difesa Crociere Green&Tech

Iniziata la costruzione della prima nave a gas di MSC, la World Europa

Saint-Nazaire – E’ un altro segnale di un settore che, malgrado tutto, vuole guardare con ottimismo al futuro. Si è svolta oggi nei cantieri navali di Saint-Nazaire, in Francia, la cerimonia di posa della chiglia della prima nave alimentata a gas naturale liquefatto della flotta MSC, la MSC World Europa. L’entrata in servizio della nave, di oltre 200.000 tonnellate di stazza lorda, è prevista nel 2022. La MSC World Europa sarà una delle navi da crociera più tecnologicamente ed ecologicamente avanzate della sua categoria, e la prima mai costruita in Francia.

Alla cerimonia hanno preso parte come madrine Alexa Aponte-Vago, figlia dell’armatore Gianluigi Aponte e moglie di Pierfrancesco Vago (presidente esecutivo di MSC Crociere) e Aurore Bezard in rappresentanza di Chantiers de I’Atlantique. “MSC World Europa – ha dichiarato Vago – è un’ulteriore prova del nostro impegno per la gestione ambientale. La nave è destinata a ridurre ulteriormente le emissioni di carbonio rispetto a molte altre unità da crociera esistenti alimentate a Lng, che è attualmente il combustibile più ecologico per le operazioni marittime commerciali. Con questa nave, confermiamo la nostra convinzione di investire in tecnologie ambientali avanzate per raggiungere il nostro obiettivo a lungo termine di zero emissioni derivanti dalle operazioni crocieristiche”.

Laurent Castaing, general manager di Chantiers de l’Atlantique, ha aggiunto: “Siamo orgogliosi di iniziare la costruzione di una nave che stabilirà gli standard per la crociera del futuro. Si tratta di una pietra miliare nella storia della nostra collaborazione ventennale con MSC Crociere, che ha già portato ad alcune delle navi da crociera più innovative mai costruite”.

MSC World Europa sarà dotata di un nuovo sistema da 50 kilowatt che incorpora la tecnologia a celle a combustibile a ossido solido (SOFC) e utilizzerà il gas naturale per produrre elettricità e calore a bordo: è la prima volta che una cella a combustibile alimentata a Lng è utilizzata su una nave da crociera. Questa soluzione ridurrà le emissioni di gas a effetto serra (GHG) di circa il 30% rispetto a un motore Lng convenzionale, senza emissioni di ossidi di azoto, ossidi di zolfo o particolato.  MSC World Europa sarà inoltre dotato di un sistema di trattamento delle acque reflue di nuova generazione che supera alcuni degli standard normativi più rigorosi al mondo, nonché di altre tecnologie ambientali all’avanguardia.

La prossima ammiraglia di MSC Crociere, MSC Virtuosa, è attualmente in costruzione a Saint-Nazaire e sarà pronta per la consegna l’anno prossimo. MSC ha altri ordini con Chantiers de l’Atlantique per due ulteriori navi alimentate a Lng.