Formazione Lavoro Logistica

Italmondo, al via l’ITLM Academy dedicata agli under 35

Ci sarà anche un Virtual Coach al quale i collaboratori potranno rivolgersi per rispondere alle necessità in termini di lavoro e carriera

Arluno – Italmondo , da 70 anni specializzata in Italia e in Europa per la logistica integrata e i trasporti nazionali e internazionali, Headquarter del più ampio Gruppo ITLM –, accresce il suo impegno verso i dipendenti dando avvio alla ITLM Academy, un progetto importante nato per valorizzare il percorso professionale delle risorse under 35 della società. Previste nel piano anche l’introduzione di un Virtual Coach al quale i collaboratori potranno rivolgersi per rispondere alle necessità in termini di lavoro e carriera. Tra le novità del 2023 vi sarà anche l’intensificazione del programma di formazione, che nel corso del biennio arriverà a coinvolgere il 100% della popolazione aziendale attraverso la formazione specifica e propedeutica.

L’engagement e la valorizzazione del percorso professionale delle risorse più giovani sono alla base della nascita dell’ITLM Academy, che coinvolge ad oggi già 36 risorse. Questo tipo di formazione sarà in linea con quella manageriale, già avviata nel corso del 2022 ove sono stati trattati i seguenti temi: ascolto dei bisogni, leve motivazionali proprie e del team, ispirare al cambiamento e al raggiungimento degli obbiettivi, controllo e gestione degli imprevisti. Nel progetto saranno coinvolti anche i manager dell’azienda al fine di favorire una maggiore e anche diversa interazione con le proprie risorse. Si stima verranno erogate 262 ore di formazione per una media di 80 giorni all’anno.

Queste attività seguono e ampliano il piano di formazione avviato nel 2022, in cui Italmondo ha coinvolto circa 100 dipendenti mappando le loro competenze e offrendo corsi di leadership e formazione manageriale, oltre a giornate di team building esperienziale che – come rilevato da una survey aziendale – hanno portato i partecipanti a migliorare le proprie soft skills, imparare a delegare, lavorare in squadra con un obiettivo comune, divertirsi sul lavoro, conoscere i colleghi dal punto di vista umano, non temere di dare e ricevere consigli né il giudizio altrui. Nel programma di attività previste per il 2023, avrà sempre un ruolo di rilievo la formazione e il continuo aggiornamento dei manager dell’azienda. Per l’anno in corso si prevede una formazione propedeutica (comunicazione efficace level-up, gestione degli stati emotivi), ma anche quella specifica per le divisioni Sales e Customer Service dell’azienda. Tra i moduli offerti ai dipendenti vi saranno corsi su web marketing e social selling, gestione dello stress, organizzazione e lavoro smart, problem solving. Grande attenzione sarà rivolta alla formazione di Product Owner & Scrum Master all’interno della divisione IT. Non mancheranno le sessioni di team building, il cui tema sarà la restituzione al territorio attraverso l’utilizzo di materiali di recupero, la piantumazione degli alberi, la pulizia degli spazi verdi.

“Italmondo nasce da una storia familiare in cui sin dall’inizio si è creduto nel valore delle persone. La famiglia Pozzi Chiesa ha creato e portato l’azienda a crescere, con impegno, entusiasmo e dedizione, ed è anche per questo che oggi Italmondo è il cuore di un Gruppo dal respiro internazionale – ha dichiarato Federico Pozzi Chiesa, AD di Italmondo e fondatore del Corporate Venture Builder del Gruppo, Supernova Hub. – Ancora di più in un contesto di questo tipo, è importante per noi valorizzare tutti coloro che sono parte integrante e fondamentale del nostro sviluppo. Ed è per questo che abbiamo intrapreso un percorso di formazione interna, che possa rispondere alle esigenze e richieste della popolazione aziendale, andando a valorizzare soft e hard skills, a fornire strumenti per un miglioramento della qualità della vita sul lavoro e per una ottimizzazione delle attività quotidiane. Ma non solo: crediamo che sia importante agire oggi per la formazione dei manager di domani. Per questo abbiamo creato una Academy che parli ai giovani under 35 con un linguaggio a loro vicino, che li porti a conoscere davvero l’azienda e la sua storia offrendo un vero a proprio piano carrieristico in cui valorizziamo i nostri dipendenti e offriamo loro la possibilità e la priorità di crescere in Italmondo.”