Shipping e Logistica

Kühne sale al 30% di Hapag-Lloyd

Amburgo – Klaus-Michael Kühne ha aumentato la propria partecipazione in Hapag-Lloyd, salendo al 30% come previsto.  

“L’impegno di Kuehne Holding AG è di natura a lungo termine e il recente aumento della nostra quota sottolinea la fiducia in Hapag-Lloyd anche in tempi di crisi”, ha affermato Karl Gernandt, capo di Kuehne Holding.

La più grande compagnia di navigazione marittima tedesca è ora di proprietà di Kuehne (cittadino di Ambrugo) per il 30% e per il 30% della compagnia di navigazione cilena CSAV.

La città di Amburgo detiene il 13,9% delle azioni e i fondi statali del Qatar e dell’Arabia Saudita detengono insieme il 22,5%, un’eredità della fusione di Hapag-Lloyd con UASC alcuni anni fa. C’è ancora il 3,6% flottante.