Porti

La Spezia, Di Sarcina: “Contship non vuole mollare il porto”

La Spezia – “Autorità portuale e terminal collaborano proficuamente. Non credo di essere smentito se dico che c’è da entrambe le parti la volontà di fare e di lavorare per essere più efficienti. Non ho avvertito la volontà di ‘mollare’ il porto della Spezia”. Francesco Di Sarcina, commissario del porto della Spezia, prova a spegnere le voci che vorrebbero Contship cedere il terminal dello scalo ligure.

Alfredo Scalisi, ad di Lsct, ha spiegato: “Lavoriamo a stretto contatto per l’attuazione del Piano regolatore portuale”, puntualizzando di aver partecipato con il commissario ad un incontro dedicato alla realizzazione degli investimenti previsti sulle banchine in concessione a Contship Italia. “L’intervento lo vigliamo fare, bisogna trovare adesso il modo più giusto per poter proseguire. Abbiamo condiviso la voglia di partire per attuare il progetto. Adesso occorre attendere il rinnovo dei vertici dell’Authority”.