Cargo

La Spezia, LSCT: “Abbiamo subito chiesto di sospendere quelle operazioni. La sicurezza prima di tutto”

La Spezia – “Durante le operazioni di carico e scarico effettuate dal terminal sulla nave JPS Levante, operata da MSC (Mediterranean Shipping Company) sul servizio (Algeri Express), veniva rilevata d’improvviso la presenza di due marittimi facente parti del personale di bordo sospesi in bilico su un bilanciere sollevato da una gru in dotazione alla nave”. Lo comunica il terminal spezzino di Contship in una nota, raccontando l’episodio anticipato da ShipMag, finito in un’interrogazione parlamentare del Pd.

“Non essendo stata data, da parte del comando nave, alcuna informazione preventiva su possibili operazioni di questa natura, venivano di conseguenza immediatamente sospese tutte le operazioni di imbarco e sbarco richiedendo al personale di bordo di ripristinare le condizioni di sicurezza utili al proseguimento delle attività commerciali. Le operazioni di LSCT sono riprese solo dopo l’ordine di sospensione, da parte del comando nave, di queste “anomale” operazioni“.

“La Spezia Container Terminal ritiene fondamentale ribadire questi dettagli, perché la sicurezza e salute dei propri collaboratori e di tutti coloro che lavorano all’interno delle aree in propria concessione, ha la priorità assoluta ed è un elemento imprescindibile”.