Crociere e Traghetti

L’appello del marittimo della Diadema: “Siamo italiani, fateci entrare in porto” / Video

Roma – Un appello accorato, rilanciato dal sito Liberoreporter che si sta occupando della vicenda, come gli altri media italiani.

Un marittimo della Costa Diadema parla con la mascherina in volto, male sue parole sono chiare: “Stato italiano lasciaci entrare”.

La nave da crociera batte bandiera italiana e non riesce a trovare un porto in cui imbarcarsi. A bordo ci sono i marittimi, non solo italiani.

Tra le oltre 1.300 persone di equipaggio una novantina presentano sintomi influenzali, moltissimi italiani. Un primo marittimo positivo al Coronavirus è stato fatto sbarcare a Dubai, un secondo a Cipro.