Energia e Ambiente Shipping e Logistica

L’armatore norvegese Höegh Autoliners utilizzerà ammoniaca verde

Progettate per trasportare fino a 9.100 auto, le navi sono progettate per il carico futuro: “I ponti rinforzati e i sistemi di rampe interne migliorati consentono il trasporto di veicoli elettrici su tutti i ponti”

Oslo – Höegh Autoliners e il fornitore norvegese di energia verde North Ammonia hanno annunciato una partnership per la fornitura, la distribuzione, la consegna e il consumo di ammoniaca verde, combustibile privo di carbonio prodotto utilizzando energia rinnovabile.

“La partnership consentirà a Höegh Autoliners di soddisfare l’impegno di alimentare almeno il 5% delle operazioni in acque profonde con ammoniaca verde entro il 2030 (parte del nostro impegno della First Movers Coalition) e il nostro obiettivo di consumare almeno 100.000 tonnellate di ammoniaca verde all’interno della nostra flotta entro lo stesso anno” ha fatto sapere l’azienda.

“La partnership con North Ammonia segna un’altra pietra miliare della sostenibilità per Höegh Autoliners ed è un passo importante nel nostro percorso verso lo zero. L’ammoniaca verde è pensata per le nostre navi della classe Aurora a doppia alimentazione predisposte per l’ammoniaca, le unità Pure Car eTruck Carrier più grandi e rispettose dell’ambiente mai costruite. Nell’ambito del nostro ambizioso programma di nuove costruzioni, abbiamo ordinato otto Aurora, prevedendo la consegna di due navi ogni sei mesi a partire dalla seconda metà del 2024”.

Progettate per trasportare fino a 9.100 auto, le navi sono progettate per il carico futuro: “I ponti rinforzati e i sistemi di rampe interne migliorati consentono il trasporto di veicoli elettrici su tutti i ponti e forniscono maggiore flessibilità per carichi più pesanti. Garantire la fornitura e la consegna di ammoniaca verde dall’impianto di produzione pianificato di North Ammonia ad Arendal, nel sud della Norvegia, ci aiuterà a procurarci ammoniaca verde in modo sicuro, efficiente e a costi competitivi come first mover e capofila del settore”.

(foto website Höegh Autoliners)