Shipping e Logistica

Le importazioni di container negli Stati Uniti oltre i 2 milioni di teu nei prossimi 7 mesi

Si raggiungeranno i livelli più alti registrati negli ultimi due anni

Miami – Il rapporto Global Port Tracker, pubblicato dalla National Retail Federation (la più grande associazione di commercio al dettaglio del mondo) e da Hackett Associates, prevede che quest’estate i volumi mensili delle merci in entrata nei principali porti container statunitensi raggiungeranno i livelli più alti registrati negli ultimi due anni. Secondo Ben Hackett, fondatore di Hackett Associates, questa impennata, si prevede raggiunga un traguardo superiore ai due milioni di teu nei prossimi sette mesi.

Come già anticipato da Japan International Freight Forwarders Association, ad aprile i porti monitorati dal Global Port Tracker hanno movimentato 2,02 milioni di teu, segnando un aumento del 4,6% rispetto a marzo e un incremento del 13,2% su base annua, il più alto mai registrato dall’ottobre 2022 (2,06 milioni di teu). Mentre i dati di maggio non sono ancora stati resi noti, ma le proiezioni indicano che i volumi sono saliti a 2,09 milioni di teu, con un aumento dell’8,3%, raggiungendo il livello più alto dall’agosto 2022 (2,26 milioni di teu).