Porti e Infrastrutture

Livorno, il lascito di Corsini: “Darsena Europa inserita negli atti di pianificazione dell’AdSP”

Livorno – “Il progetto per la realizzazione della Darsena Europa, il nuovo container terminal del porto di Livorno sarà inserito negli atti di pianificazione e programmazione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale”. A dichiararlo è stato il presidente Stefano Corsini partecipando all’ultima riunione del Comitato di Gestione, prima dell’avvicendamento con Luciano Guerrieri.

“Il prossimo passaggio – ha spiegato – sarà la variazione del bilancio, che dovrà passare dall’esame dell’Organismo di partenariato della risorsa mare prima dell’approvazione definitiva da parte dell’organo di indirizzo di Palazzo Rosciano. “La decisione di integrare il programma triennale dei lavori pubblici con l’intervento della prima fase della Darsena Europa – ha aggiunto Corsini – è un passaggio fondamentale che consente a chi mi succederà di programmare lo sviluppo dell’opera in una cornice già definita”.

Corsini ha dichiarato inoltre di aver predisposto un provvedimento di specifica regolamentazione e concreta attuazione dell’art. 199, comma 1, lettera “a” del decreto-legge n. 34/2020 che assegna alle Autorità di Sistema Portuale la facoltà di ridurre l’importo dei canoni concessori in considerazione del calo dei traffici portuali causato dalla crisi sanitaria del Covid-19. “È previsto che la riduzione trovi applicazione nei confronti dei soggetti concessionari che dimostrino di aver subito, nei periodi compresi tra il primo febbraio e il 30 giugno 2020 e tra il primo luglio e il 30 novembre 2020, una diminuzione del fatturato superiore al 20% rispetto al valore registrato nel medesimo periodo dell’anno 2019”, ha puntualizzato Corsini.

A fine riunione Corsini ha ringraziato “i membri del Comitato per l’impegno, i dipendenti dell’ente e la professionalità dimostrate in questi quattro anni e il segretario generale Massimo Provinciali per il supporto proattivo e mai scontato che ha saputo fornire”.