Logistica Porti

Long Beach e Los Angeles, avanti tutta per liberare le banchine dai container

I due porti hanno deciso di spostare al 3 gennaio applicazione tassa per chi non li ritira

Roma – La notizia sintetizzata in quel numero, cioè il calo del 41%, è sicuramente positiva per i porti di Long Beach e Los Angeles che dopo l’estate avevano dovuto fronteggiare un’invasione di container sulle banchine, il cui ritiro veniva effettuato dalle aziende oltre i tempi stabiliti.

Per questa ragione è stato deciso di far slittare ancora, esattamente al 3 gennaio, l’applicazione della tassa annunciata lo scorso 25 ottobre per sanzionare per chi lasciava in sosta i container senza rispettare le scadenze stabilite.