Cargo Logistica

Maersk si espande nell’e-commerce con l’acquisizione della portoghese HUUB

Il colosso danese, attraverso Maersk Growth, la divisione corporate venture del gruppo, porta a termine la terza operazione nel settore della logistica online

Milano – AP Moller – Maersk ha annunciato l’acquisizione di HUUB, startup portoghese basata sul cloud, specializzata in soluzioni tecnologiche per il mercato e-commerce e per la logistica di magazzino B2C nell’industria della moda.

Per il colosso danese, si tratta della terza acquisizione nel giro di poco tempo nel settore della logistica e-commerce realizzata attraverso Maersk Growth, la divisione corporate venture di AP Moller – Maersk: all’inizio di agosto, il gruppo ha ampliato la sua presenza nel commercio online con l’acquisizione di Visible Supply Chain Management (Visible SCM) con un accordo da 838 milioni di dollari e ha annunciato l’intenzione di acquisire Europe B2C, con sede in Olanda, società di logistica B2C focalizzata sui servizi di consegna pacchi in Europa.

“HUUB è perfetto per Maersk, un team intraprendente con fondatori stimolanti. Con HUUB stiamo acquisendo capacità e talenti di livello mondiale che ci consentiranno di accelerare notevolmente lo sviluppo della nostra offerta omnicanale. Ciò renderà molto più facile per i nostri clienti concentrarsi sulla loro attività principale di produzione e vendita di beni e portarli rapidamente ai consumatori finali”, ha affermato Vincent Clerc, vicepresidente esecutivo e CEO di Ocean & Logistics, A.P. Moller – Maersk.

I dettagli finanziari dell’operazione non sono stati resi noti. Maersk ha affermato però che “una volta che la tecnologia di HUUB sarà incorporata nelle sue soluzioni esistenti, i clienti otterranno prodotti logistici di e-commerce completamente integrati e un’unica fonte di verità per la visibilità delle scorte”.