Logistica Porti Primo Piano

Marittimi, gli inglesi stanziano 2 milioni e mezzo per chi non ce la fa ad andare avanti

Londra – La charity inglese Seafarers UK ha dato vita ad un fondo di emergenza per i marittimi con una dotazione di 2 milioni di sterline, pari a 2,46 milioni di dollari. I soldi serviranno per aiutare i marittimi in grave difficoltà economica per la crisi innescata dalla pandemia.

La distribuzione dei soldi del fondo avverrà dirante questo e il prossimo anno e il 75% sarà destinato agli equipaggi della flotta oceanica, il resto alle imbarcazioni da pesca e cabotaggio.