Cantieri&Difesa Lavoro

Maxi contratto per CSSC Hudong-Zhonghua Shipbuilding da oltre un miliardo di dollari

La commessa arriva dalla giapponese Nippon Yusen Kabushiki Kaisha

Milano – La CSSC Hudong-Zhonghua Shipbuilding ha firmato contratti per sei vettori di GNL da 174.000 mc con la giapponese Nippon Yusen Kabushiki Kaisha. Un ordine da 1,26 miliardi di dollari, il più grande per quanto riguarda le navi metaniere che il cantiere cinese abbia mai ricevuto.

Con queste sei nuove unità Hudong-Zhonggua Shipbuilding ha prenotato 17 navi metaniere nei primi quattro mesi di quest’anno. Le navi saranno lunghe 299 metri e larghe 46,4 metri, equipaggiate con un motore a doppia alimentazione X-DF e potrebbero ridurre di oltre 10 tonnellate le emissioni di carbonio al giorno.

La China National Offshore Oil Corporation (CNOOC) sarà il noleggiatore delle navi al momento della consegna.