Porti e Infrastrutture

Maxi sequestro di droga nel porto di Vado Ligure: 116 kg di coca, valore 7 milioni di euro 

Operazione della Gdf, lo stupefacente arrivava dal Centro America

Savona – La Guardia di finanza insieme all’agenzia delle dogane ha sequestrato 116 kg di cocaina per un valore di 7 milioni di euro. I 102 panetti di droga era nascosti all’interno di un container proveniente dal Centro America che trasportava caffè. La scoperta è avvenuta nell’ interporto di Vado Ligure, infatti dopo essere sbarcato a Genova il container era stato trasportato nello scalo savonese dove è avvenuto il rinvenimento della droga. Le indagini stanno proseguendo per capire la destinazione di questo significativo quantitativo di cocaina. L’operazione era nata dopo aver analizzato nel dettaglio la rotta della nave che trasportava il container inizialmente imbarcato in Nicaragua ma stazionato per diverso tempo in porti del Messico e dell’Ecuador.