Crociere

Mega: “Rilanciare il turismo crocieristico nello Stretto”

Reggio Calabria – Il presidente dell’Autorità di sistema portuale dello Stretto, Mario Mega, ha annunciato oggi il via libera a due interventi riguardanti il porto di Reggio Calabria. Si tratta di opere per complessivi 500.000 euro: il primo intervento, per 260 mila euro, prevede la riqualificazione dello stabile al varco nord, che sarà adibito a uffici dell’Autorità. Il secondo, per 240 mila euro, per la messa in sicurezza delle banchine dal rischio di caduta in mare di mezzi o persone. I finanziamenti sono stati annunciati stamani da Mega, che per la prima volta ha incontrato la stampa a Reggio, negli uffici della Direzione Marittima, alla presenza del direttore Antonio Ranieri, per presentare i primi mesi di lavoro dell’Autorità.


“Stiamo lavorando all’idea di un’identità dello Stretto per promuovere la “destinazione Stretto” già a partire dal Seatrade di Miami di aprile”, ha detto il presidente dell’Autorità di sistema portuale. “Vogliamo valorizzare le eccellenze in materia ambientale, storica e culturale di questi territorio,
non escludendo la possibilità di incrociare fra le due sponde le destinazioni delle escursioni che i crocieristi potranno svolgere. Cercheremo di promuovere e mettere in campo un’offerta turistica per far sì che anche una nave che arrivi a Messina possa trovare una nuova destinazione nel porto di Reggio per passare la giornata nella città calabrese”.