Lavoro Nomine Porti

Merlo: “Il Ministero del Mare ha senso solo se riesce a svolgere una funzione alta e autorevole con grandi competenze”

Il presidente di Federlogistica: “Occorre unificare, coordinare e programmare attività oggi sparpagliate in almeno sei ministeri”

Roma – “Sarebbe un grave errore pensare che il Ministero del Mare possa essere una riedizione del Ministero della Marina Mercantile . Si tratta potenzialmente di una grande opportunità . Le complessità che stiamo vivendo richiedono che alcune questioni siano trattate in modo trasversale . Nel caso specifico del Mare occorre unificare , coordinare e programmare attività oggi sparpagliate in almeno sei ministeri. Francia e Portogallo ad esempio stanno da tempo operando in questo modo. In Italia negli ultimi anni la Blue economy è stata penalizzata dal Ministero dell’Ambiente e da quello dei beni culturali. Il Ministero del Mare ha senso solo se riesce a svolgere una funzione alta e autorevole con grandi competenze”, spiega Luigi Merlo, presidente di Federlogistica, commentando la nascita del nuovo Ministero del Mare.