Cargo

Mosca e Ankara: “Garantiremo la sicurezza nella navigazione nel Mar Nero”

Lo ha detto il ministro russo degli Esteri Sergei Lavrov, secondo quanto riporte l’agenzia Interfax

Mosca – Saranno la Marina della Russia e quella della Turchia a garantire la sicurezza delle navi che trasportano grano nel Mar Nero. Lo ha detto il ministro russo degli Esteri Sergei Lavrov, secondo quanto riporte l’agenzia Interfax.

Intanto, nel raid russo di sabato sul porto di Odessa “sono stati distrutti una nave da guerra ucraina e un deposito di missili Harpoon forniti dagli Stati Uniti a Kiev”. Lo ha confermato il portavoce del ministero della Difesa di Mosca Igor Konashenkov ai giornalisti, citato dalla Tass. Secondo il portavoce, i missili a lungo raggio hanno colpito “un cantiere navale” nel porto e le capacità di produzione dell’impianto di riparazione e ammodernamento delle navi della Marina ucraina sarebbero state messe fuori servizio.