Crociere e Traghetti Porti e Infrastrutture

Msc Crociere realizzerà un terminal a Galveston

In base all’accordo della durata di 20 anni, Msc Crociere avrà un programma per le sue navi fissato a partire dalla fine del 2025

Ginevra – Galveston Wharves Msc Crociere hanno finalizzato un accordo operativo per la realizzazione del terminal crociere nel porto di Galveston.

La sola stazione marittima avrà un costo di 100 milioni di dollari: altri 42 milioni saranno necessari per realizzare un maxi-parcheggio e altre infrastrutture correlate al terminal.

“Siamo entusiasti di questa partnership pubblico-privata reciprocamente vantaggiosa –ha commentato Rodger Reesdirettore e amministratore delegato del porto di Galveston Wharves – L’aggiunta di Msc alla nostra famiglia di compagnie di crociere offrirà ai nostri ospiti in crociera un’elegante esperienza per famiglie in stile europeo. Inoltre, eleverà il nostro status di uno dei principali porti crocieristici negli Stati Uniti portandoci all’ottavo posto nella classifica globale dei porti crocieristici, aprendo al contempo la strada a Msc per raggiungere milioni di crocieristi”.

Da parte sua, Rubén A. Rodríguezpresidente di Msc Cruises Usa, ha dichiarato: “Vogliamo offrire a più ospiti l’opportunità di sperimentare il sapore europeo unico di Msc Crociere. Portare Msc Seascape a Galveston ci permetterà di essere accessibili a milioni di persone nella parte centrale del paese. Una grande crociera inizia con un terminal di livello mondiale: siamo entusiasti di collaborare con Galveston Wharves per garantire ai nostri ospiti un’esperienza completa”.

In base all’accordo della durata di 20 anni, Msc Crociere avrà un programma per le sue navi fissato a partire dalla fine del 2025, quando verrà aperto il terminal.