Logistica

MSC sale sul treno merci dall’Asia all’Europa

Londra- MSC ha annunciato l’ampliamento del proprio portafoglio di servizi con il lancio di una nuova soluzione intermodale tra Asia ed Europa. La mossa arriva in risposta alla domanda crescente di trasporto di merci sulla rotta tra Asia e Europa. Due esigenze vanno superate: la prima è la difficile condizione del mercato del trasporto container, la seconda deriva dall’impatto per l’interruzione del Canale di Suez, come ha spiegato la compagnia.

Il secondo armatore al mondo combinerà sia il servizio marittimo che quello ferroviario in partenza da Cina, Corea e Giappone verso l’Europa, via Vladivostok e Vostochniy, con ulteriori collegamenti di linea una vola raggiunta San Pietroburgo.

Da San Pietroburgo poi le merci potranno essere spedite direttamente ad alcuni dei principali hub europei come Anversa, Bremerhaven, Rotterdam e Le Havre.

All’inizio di questo mese MSC ha anche rafforzato il proprio impegno per evitare le rotte mercantili artiche, poiché ritiene che l’espansione del trasporto marittimo attraverso il passaggio a Nord Ovest potrebbe aumentare le emissioni in un’area sensibile.