Cantieri&Difesa Cargo Crociere

MSC sceglie il cantiere Palumbo a Malta come base mediterranea

Ginevra – E’ la risposta di Ginevra alla già avviata alleanza tra Costa Crociere e il gruppo genovese Gin. MSC Crociere e il gruppo Palumbo hanno annunciato ufficialmente di aver costituito una joint venture per gestire il cantiere navale Palumbo di Malta. 

MSC Crociere avrà una quota del 50% nel cantiere navale e diventerà un partner paritario accanto all’attuale proprietario, il gruppo napoletano Palumbo Shipyards. Il cantiere ha quattro bacini di carenaggio di varie dimensioni e sarà disponibile anche per altri operatori cruise, secondo una nota di MSC.

Le società hanno dichiarato di voler pianificare un “importante aggiornamento del cantiere”, che diventerà il cantiere primario dalle navi MSC Crociere, nonché dalle navi da carico e dai traghetti del gruppo MSC, “continuando a servire i clienti esistenti del cantiere”. Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo di MSC Crociere, ha dichiarato: “Sono orgoglioso di avere avviato questa joint venture con il signor Palumbo e il suo gruppo. Questo è il naturale punto d’arrivo di un rapporto già vivo e stretto, sviluppato grazie alle professionalità che ha dimostrato nel corso degli anni”.