Crociere

MSC Virtuosa da Genova alla Cina: Aponte raddoppia in Asia

Milano – Per la prima volta, nel 2022 MSC Crociere schiererà due navi nel mercato cinese.
MSC Virtuosa si unirà alla nave gemella MSC Bellissima per offrire crociere in Cina, secondo un comunicato.

“L’utilizzo di due navi è un aggiornamento cruciale per la nostra strategia di sviluppo in Cina. Il dispiegamento di due delle ammiraglie della nostra flotta, inoltre, è una testimonianza del nostro impegno e della nostra sincerità nello sviluppo di pari passo con l’industria crocieristica cinese”, ha affermato Helen Huang, presidente di MSC Crociere in Cina.
“Per MSC Crociere la Cina è un mercato strategico. Sebbene come settore ci troviamo di fronte alle sfide della pandemia, la nostra fiducia nel potenziale del mercato crocieristico cinese rimane incrollabile. Guardando al futuro, crediamo che la Cina sia ancora una terra promettente per la crescita del settore delle crociere e speriamo di portare nuove prospettive con il dispiegamento delle nostre due ammiraglie in questo mercato, per supportare la ripresa del settore “.

MSC è entrata per la prima volta in Cina nel 2016.

Prima dell’annuncio di oggi, la strategia di mercato di MSC prevedeva l’utilizzo di una nave: MSC Lirica nel 2016, aggiornata poi da MSC Splendida nel 2018 e poi l’ammiraglia MSC Bellissima nel 2021.