Cantieri&Difesa Green&Tech

I cantieri navali russi SSK Zvezda varano una Aframax

Al momento, il portafoglio di SSK Zvezda comprende 12 navi cisterna Aframax, 10 delle quali sono state ordinate da JSC “Rosnefteflot”

Mosca – Una nave cisterna ecologica di tipo Aframax di classe ICE-1° è stata varata dal cantiere navale russo di Zvezda. Si tratta della seconda nave di una serie di 12 petroliere di grande capacità con una portata lorda di 114.000 tonnellate. La prima petroliera, la Vladimir Monomakh, è stata consegnata al cliente nel dicembre 2020.

La lunghezza della nave è di 250 metri e attualmente si trova sulla banchina di allestimento, dove si svolgerà la fase delle prime ispezioni: verifica degli impianti e delle dotazioni della nave per l’ulteriore preparazione per le prove in mare e la consegna al cliente.

Al momento, il portafoglio di SSK Zvezda comprende 12 navi cisterna Aframax, 10 delle quali sono state ordinate da JSC “Rosnefteflot”.