Energia e Ambiente

Norvegia, Eni si allea con Agder Energi e GIG per progetto eolico nell’offshore

Il consorzio a tre parteciperà all’asta competitiva per lo sviluppo di impianti nell’area di Sørlige Nordsjø II, che prevede fino a 3 GW di nuova capacità.

Milano – Vårgrønn, società specializzata nel settore delle energie rinnovabili fondata da HitecVision e Eni, ha stretto un’alleanza con Agder Energi e Green Investment Group (GIG), uno dei più importanti sviluppatori di infrastrutture rinnovabili al mondo, per un progetto eolico nell’offshore norvegese. Il consorzio a tre parteciperà all’asta competitiva preannunciata dalle autorità norvegesi per lo sviluppo di impianti eolici offshore nell’area norvegese di Sørlige Nordsjø II, che prevede fino a 3 GW di nuova capacità eolica offshore.

La zona di Sørlige Nordsjø II è una delle due aree messe a disposizione dal governo norvegese per la concessione di licenze marine per lo sviluppo dell’eolico offshore. “Grazie alla vicinanza al mercato europeo dell’energia, al mare poco profondo e alle buone condizioni del vento, la zona di Sørlige Nordsjø II è particolarmente adatta per la produzione di energia eolica su larga scala”, si legge in una nota di ENI.

“Le competenze e il comune impegno per la transizione energetica e lo sviluppo dell’energia offshore ci rendono in grado di affrontare la competizione per le licenze. Green Investment Group vanta una vasta esperienza nello sviluppo e nella gestione di parchi eolici offshore in tutto il mondo. Il successo, all’inizio di quest’anno, dell’offerta per i diritti sui fondali marini nell’Offshore Wind Leasing Round 4 di Crown Estate conferma che GIG aggiunge l’esperienza, la capacità e le competenze necessarie al nostro consorzio per ottenere licenze in Norvegia”, ha dichiarato Olav Hetland, CEO di Vårgrønn.

“Siamo entusiasti di unirci ad Agder Energi e Vårgrønn nella creazione di un forte consorzio eolico offshore per Sørlige Nordsjø II. Con sede nella Norvegia meridionale e occidentale, le due aziende possono utilizzare la loro competenza energetica combinata e la loro presenza regionale. L’esperienza globale di GIG nel settore eolico e delle infrastrutture offshore completerà e rafforzerà ulteriormente il consorzio” ha commentato Edward Northam, responsabile di GIG Europe.

“La creazione di una nuova filiera industriale è l’obiettivo primario della Norvegia per lo sviluppo dell’eolico offshore in Norvegia. Stiamo lavorando a stretto contatto con i fornitori norvegesi, siamo lieti di contribuire al forte impegno del consorzio, l’industria eolica offshore norvegese darà un contributo reale alla transizione energetica in Europa”, ha concluso Steffen Syvertsen, CEO di Agder Energi.