Crociere

Norwegian Cruise Line accetterà solo passeggeri e dipendenti vaccinati

Miami – La compagnia Norwegian Cruise Line Holdings Ltd ha dichiarato oggi che richiederà un certificato di vaccinazione a tutti gli ospiti e all’equipaggio quando riprenderà i viaggi dai porti degli Stati Uniti, a luglio. L’annuncio della compagnia segue le indicazioni della scorsa settimana dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) degli Stati Uniti.

Sia Royal Caribbean, che riprenderà alcuni viaggi nei Caraibi a giugno, che Norwegian Cruise hanno istituito un pool di esperti per riprendere le operazioni in sicurezza.

“Riteniamo che attraverso una combinazione di vaccinazioni obbligatorie al 100% per ospiti ed equipaggio e misure di salute pubblica sostenute dalla scienza, possiamo creare un ambiente sicuro e simile a una bolla per i clienti e l’equipaggio”, ha detto l’amministratore delegato di Norwegian Cruise Frank Del Rio in un comunicato.

In una lettera al CDC, Norwegian ha annunciato che riprenderà i viaggi con una capacità ridotta del 60% e che prevede di aumentare gradualmente la propria flotta in partenza dai porti statunitensi e di aumentare la capacità del 20% ogni 30 giorni.
Cinque delle navi della flotta NCL si trovano attualmente in Italia: la Norwegian Spirit è a Brindisi, la Star a Genova, la Dawn a Catania, la Jade a Napoli e la Escape a Civitavecchia.