Cantieri&Difesa Crociere

Odyssey of the Seas, scritta gigantesca per esorcizzare le disavventure in cantiere / La foto

Papenburg – Non è stata, fino ad oggi, una nave particolarmente fortunata. La Odyssey of the Seas, 168.666 tonnellate di stazza lorda, attualmente in costruzione presso il cantiere navale Meyer Werft di Papenburg, ha subìto un paio di brutte disavventure che, suo malgrado, l’hanno fatta conoscere anche ai non addetti ai lavori.

Ora, quasi a esorcizzare la sorte, la futura ammiraglia di Royal Caribbean mostra con fierezza il proprio nome. Un nome che difficilmente passerà inosservato, essendo lungo quasi 90 metri. La sola “O” dipinta dagli operai tedeschi sullo scafo della nave è alta 11,2 metri. Come a voler dire, appunto: sono fiera di questo nome!