Economia e Finanza Shipping e Logistica

Gianluigi e Rafaela Aponte fra le 100 persone più ricche del mondo: il loro patrimonio vale 66,2 miliardi

La classifica di Forbes conferma l’impressionante ascesa dell’armatore sorrentino fondatore del colosso Msc

Ginevra – Con una ricchezza personale di 33,1 miliardi di dollari ciascuno, i coniugi Gianluigi e Rafaela Aponte occupano ‘a pari merito’ il 48° posto nella classifica delle persone più ricche del mondo pubblicata da Forbes. La famiglia Aponte, proprietaria di Msc (prima compagnia al mondo nel settore container e terza in quello crociere), nel corso degli ultimi anni ha diversificato gli investimenti acquistano compagnie di traghetti, terminal portuali, treni, aerei, camion, logistica e, da ultimo, lo storico quotidiano del gruppo Gedi “Il Secolo XIX”.

“I patrimoni dei miliardari continuano a crescere nonostante la guerra, l’instabilità politica e l’inflazione persistente – scrive Forbes – Aumentano i patrimoni e il numero dei miliardari: nel 2024 sono 2.781, 141 in più rispetto all’anno scorso e 26 in più rispetto al record stabilito nel 2021. Sono tanti e più ricchi che mai, con patrimoni complessivi di 14.200 miliardi di dollari, in aumento di 2.000 miliardi rispetto al 2023 e di 1.100 miliardi rispetto al precedente record, stabilito anch’esso nel 2021. Ci sono 14 persone – un record anche in questo caso – che hanno più 100 miliardi di dollari. Quattro anni fa c’era solo una persona ad avere un patrimonio così ingente. I miliardari nel “club dei 100 miliardi” hanno patrimoni che valgono complessivamente 2.000 miliardi di dollari. Cosa significa? Solo lo 0,5% dei 2.781 miliardari del mondo detiene il 14% di tutta la ricchezza dei miliardari”.