Shipping e Logistica

Pirati assaltano portacontainer: otto marittimi presi in ostaggio

Cotonou – Otto membri dell’equipaggio della nave portacontainer battente bandiera tedesca Tommi Ritscher sono stati catturati da un gruppo di pirati che hanno attaccato la nave mentre si trovava nella zona di ancoraggio di Cotonou, nell’Africa occidentale. La nave da 4.957 teu, secondo la ricostruzione fatta da Dryad Global, sarebbe stata avvicinata da un motoscafo dal quale sarebbero scesi i pirati armati.

“Si ritiene che una nave di pattuglia navale (ZOU) abbia individuato il motoscafo e si sia avvicinata. Poco dopo il motoscafo è fuggito lasciando gli autori dell’assalto a bordo del Tommi Ritscher” , ha affermato la società di sicurezza marittima. Il rapporto indica che 11 membri dell’equipaggio sono riusciti a ritirarsi nella cittadella, mentre altri otto sono stati catturati dagli autori e tenuti in ostaggio. I marittimi sono ucraini, bulgari e filippini. Si tratta del secondo incidente all’interno della zona di ancoraggio di Cotonou nei primi mesi del 2020 e il quinto negli ultimi 12 mesi.