Shipping e Logistica

P&O Ferries: al via solo trasporto merci. Lascia a casa 1.100 lavoratori

Londra – P&O Ferries ha annunciato oggi che tutti i suoi traghetti che collegano Regno Unito, Irlanda ed Europa continentale passeranno immediatamente al solo trasporto merci. Per questo motivo, 1.100 dipendenti sono stati sospesi e temporaneamente ricollocati nel regime di retribuzione previsto dal Governo britannico che coprirà l’80% dei salari durante la pandemia di Covid-19, il resto sarà coperto dalla società. “P&O Ferries deve rispondere con nuove misure per mantenere operativa l’attività e far circolare le merci, il che è vitale per le economie di Regno Unito, Francia, Irlanda e in generale per quella europea”, ha annunciato Janette Bell, ceo della compagnia inglese. “P&O trasporta circa il 15% delle importazioni considerate essenziali dal Regno Unito come medicinali, prodotti per la pulizia e alimentari. Considerati i pochissimi passeggeri che ora viaggiano sui nostri traghetti non potevano più continuare le normali operazioni e dovevano dare la priorità ai servizi di trasporto merci”. P&O Ferries gestisce una flotta di 20 traghetti su otto rotte principali tra Gran Bretagna, Francia, Irlanda del Nord, Repubblica d’Irlanda, Olanda e Belgio, trasportando normalmente circa 8,4 milioni di passeggeri e 2,3 milioni tonnellate di merci ogni anno.