Cargo Green&Tech

Ponte sullo Stretto, Giovannini: “Progetto superato, ma non è detto che non si farà”

Il ministro del MIMS: “Non è semplicemente essere pro o contro, ci sono molte considerazioni da fare”

Roma – “Il ponte sullo Stretto? Non è detto che non si farà, bisogna rivedere il progetto esistente perché non è più attuale dal punto di vista tecnico ed economico. La Commissione ha indicato possibili alternative, per esempio un ponte a tre campate”.

“Poi si farà uno studio di fattibilità tecnica-economica che ci darà una risposta definitiva. Il parlamento dovrà poi decidere come procedere”: lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini, ospite a “The Breakfast Club” su Radio Capital.

“La questione tecnica è davvero complessa. Faccio un esempio: le navi portacontainer oggi hanno un’altezza radicalmente diversa rispetto a quelle di quando fu fatto lo studio. Non è semplicemente essere pro o contro, ci sono molte considerazioni da fare”.