Shipping e Logistica

Portacontainer in fiamme nel Mar Rosso: salvi i 25 marittimi

Secondo la Guardia di frontiera saudita, sono stati tutti trasportati in sicurezza al porto di Jizan

Riad – La Guardia di frontiera dell‘Arabia Saudita ha salvato l’equipaggio di una nave battente bandiera panamense che ha subito un incendio nel Mar Rosso.

L’incidente è avvenuto a bordo della portacontainer da 2.000 TEU TSS Pearl. La nave stava transitando da Gedda ad Aden quando un container sul ponte ha preso fuoco, a circa 120 miglia nautiche a nord-ovest del porto di Jizan.

“Il Centro di coordinamento per la ricerca e il salvataggio di Jeddah (JMRCC) ha ricevuto una richiesta di soccorso ‘mayday’ per l’esposizione di una nave portacontainer al fuoco. Ha determinato la sua posizione e ha inoltrato la richiesta di soccorso al centro di comando e controllo nella regione di Jazan per fornire il supporto necessario”, ha affermato il colonnello Misfir Al-Qarini, portavoce della Guardia di frontiera saudita.

La portacontainer aveva a bordo 25 membri dell’equipaggio di diverse nazionalità. Secondo la Guardia di frontiera, sono stati tutti trasportati in sicurezza al porto di Jizan.

(foto Guardia frontiera)