Porti

Porti: la Camera approva l’Odg che assegna 10 milioni di euro ad ogni singola AdSP

Roma – La Camera ha approvato l’ordine del giorno n. 93, presentato dai partiti di maggioranza, che impegna il governo e il MIT a confermare che quei 10 milioni per le Autorità di Sistema Portuale (AdSP), previsti nell’art. 199 del Dl Rilancio, vengano considerati come disponibili per ciascun porto. L’annuncio della presentazione dell’Odg è stata anticipato ieri da ShipMag che, nei giorni scorsi, ha sollevato il caso dei 10 milioni dopo un’intervista al presidente di Assiterminal, Luca Becce.

Approvando stamane l’Odg, la Camera ritiene testualmente – senza più alcuna ambiguità, che “il limite complessivo di 10 milioni di euro annui si riferisca a ciascuna Autorità”. E impegna “il governo ed il MIT, (a valutare l’opportunità di) ad adottare il decreto di cui al comma 8, dell’articolo 199 limitato all’assegnazione del fondo di sei milioni di euro per le AdSP cosiddette ‘incapienti’ e a confermare che, per le altre, nel limite dei 10 milioni di euro ciascuna, vale il principio dell’autonomia finanziaria e di bilancio stabilito dalla legge”. Da domani inizia l’iter al Senato che non potrà modificare nulla perché non ci sarebbe tempo utile per una seconda lettura alla Camera.