Lavoro Porti

Porto di Felixstowe a rischio caos, ad agosto annunciato sciopero dei lavoratori

Sindacato chiede un aumento del salario, ma l’Authority risponde di no

Gran Bretagna – Il più grande porto per container del Regno Unito, Felixstowe, si fermerà il prossimo mese dopo lo sciopero annunciato dal sindacato per la mancata risposta dell’Authority su una richiesta di aumento del salario.  Felixstowe gestisce il 48% del commercio di container del Regno Unito e Unite: “Questa situazione potrebbe creare gravissimi problemi a tutto il sistema portuale”, hanno spiegato i vertici del porto. L’oggetto della controversia è la richiesta delle organizzazioni sindacali di avere un aumento nella busta paga dei lavoratori.

“L’azienda sta benissimo dal benissimo dal punto di vista economico come dimostrano i risultati finanziari ottenuti, invece dicono no ad una legittima richiesta dei lavoratori”, spiegano i sindacati che aggiungono: “Le date dello sciopero devono ancora essere annunciate, ma auspichiamo che si trovi una soluzione: ma ci aspettiamo dall’Authority una proposta seria e reale”.