Porti e Infrastrutture

Porto di Igoumenitsa ai privati, c’è l’interesse di Grimaldi

Atene – Il gruppo Grimaldi ha manifestato il suo interesse per il porto greco di Igoumenitsa, secondo quanto riporta la stampa finanziaria ellenica. Emanuele Grimaldi nei giorni scorsi si trovava ad Atene in occasione dell’inaugurazione degli itinerari della nave Kydon Palace sulla linea Pireo-La Canea (Creta).

L’ex presidente di Confitarma ha avuto l’opportunità di incontrare di persona il ministro della navigazione Ioannis Plakiotakis (nella foto), al quale avrebbe espresso il suo interesse a partecipare alla prossima gara internazionale; tra le attività del gruppo napoletano c’è, infatti, la gestione di strutture portuali. I porti greci prossimi alla privatizzazione sono Alessandropoli, Kavala (molo Filippo II) e Igoumenisa. E se è stato registrato un forte interesse americano sui primi due, le informazioni su Igoumenitsa indicano proprio nel gruppo Grimaldi il principale e più autorevole candidato.

Il governo greco sta imbastendo altre due gare: una per il porto di Volos, dove c’è un forte da parte di investitori americani, e una per quello di Heraklion, che è anche la sede di Minoan Lines, filiale del gruppo italiano.