Porti e Infrastrutture

Porto di Valencia, a maggio l’export cresciuto del 2,73%

Sono stati movimentati 516.674 container, il 12,05% in più rispetto allo stesso mese del 2023. Sulle banchine dello scalo sono transitate 7,05 milioni di tonnellate di merci (+8,05%)

Valencia – Buone notizie nel mese di maggio per il porto di Valencia che ha registrato una crescita per quanto i riguarda l’export e il transhipment. Le esportazioni sono aumentate per il secondo mese consecutivo: anche a maggio i terminal dello scalo spagnolo hanno mantenuto i segnali positivi evidenziati già in aprile, con un balzo in avanti del traffico merci in partenza dal porto di Valencia verso altri Paesi del mondo.

Secondo il bollettino statistico dello scalo, a maggio l’esportazione è cresciuta del 2,73%, l’importazione dello 0,5%, mentre il transhipment ha realizzato un incremento del 13,08%. Durante l’intero mese preso in considerazione, il porto di Valencia ha movimentato 516.674 container, il 12,05% in più rispetto allo stesso mese del 2023. Complessivamente sono transitate attraverso le banchine dello scalo di Valencia 7,05 milioni di tonnellate di merci, con un aumento del +8,05%.