Green&Tech Porti

Porto di Valencia, in visita il Console di Panama per i progetti sulla sostenibilità

Il paese è considerato strategico per gli interessi commerciali tra il Mediterraneo e l’America Centrale

Roma- Il Console Generale della Repubblica di Panama a Valencia, Arline González, ha visitato le strutture del Porto spagnolo  dove si è incontrato col presidente dell’Autorità Portuale Aurelio Martínez. Il Console, che ricopre l’ incarico da settembre di quest’anno, ha espresso il suo interesse per i progetti di sostenibilità e innovazione portati avanti da Valenciaport.

All’incontro era presente, oltre ai rappresentanti consolari, anche Miguel Garín, Direttore dello Sviluppo Internazionale della Fondazione Valenciaport. Panama è uno dei paesi in cui la Fondazione Valenciaport ha esportato il Master in Port Management and Intermodal Transport, un programma pionieristico e unico nel settore per preparare i professionisti della comunità logistico-portuale alle sfide e alle opportunità.

Valenciaport mantiene ottimi rapporti con la Repubblica di Panama, paese strategico per gli interessi commerciali tra il Mediterraneo e l’America Centrale. Il porto di Valencia, infatti, è una piattaforma privilegiata per le navi in ​​rotta dall’Asia all’America per la sua posizione strategica nel Mediterraneo e come collegamento tra il paese panamense e il mercato europeo.