Porti

Pace quasi fatta tra l’Authority del porto della Spezia e Lsct

Entro fine settimana l’intesa tra Mario Sommariva e il terminalista. Ecco cosa c’è sul tavolo

La Spezia – Si aspetta l’ufficialità ma l’intesa sarebbe ormai a buon punto ed entro fine settimana ci potrebbero essere nuovi elementi sul progetto che prevederebbe l’ampliamento delle banchine e la nascita del terminal Crociere con la restituzione di Calata Paita alla città della Spezia.

Tra Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale e La Spezia Container Terminal i dialoghi avrebbero prodotto un’intesa e dunque queste ultime ore serviranno soltanto a limare gli ultimi dettagli.

Nuovi scenari per il porto della Spezia

Di certo si aprirebbero per lo scalo spezzino scenari straordinari dal punto di vista dei traffici commerciali e ovviamente, grazie alla costruzione del terminal e, la possibilità di lanciare una sfida agli altri competitor italiani e internazionali sul mercato delle crociere. E il porto della Spezia festeggia anche dati assolutamente confortanti relativi ai primi sei mesi del 2021 con un aumento dei traffici del 27%. Bene anche le tonnellate (+3%)