Porti e Infrastrutture

Valencia inizia il 2024 con un netto incremento dei traffici merci

Valencia ha movimentato nel mese 388.366 contenitori, il 10,93% in più su base annua, con una crescita sia dei contenitori pieni (+9,15%) che di quelli vuoti (+16,81%)

Valencia – Niente effetto Mar Rosso a Valencia: lo scorso gennaio il porto spagnolo ha registrato un traffico totale di 6.063.224 tonnellate di merci, il 5,11% in più rispetto al primo mese del 2023.

Valencia ha movimentato nel mese 388.366 contenitori, il 10,93% in più su base annua, con una crescita sia dei contenitori pieni (+9,15%) che di quelli vuoti (+16,81%). Il traffico di transhipment è cresciuto del 24,63%, quello ro-ro dello 0,8%.

E’ tornato a crescere il traffico con l’area dell’Estremo Oriente: il numero di teu movimentati a gennaio ha raggiunto i 63.038, il 37,39% in più rispetto a gennaio 2023. La Cina continua a essere il principale partner commerciale del porto, seguita dagli Stati Uniti.