Green&Tech

Progetto MOSES, Circle sarà partner della Commissione UE

Milano – Circle ha annunciato la partecipazione al progetto europeo MOSES (AutoMated Vessels and Supply Chain Optimisation for Sustainable Short Sea Shipping), finanziato dall’Unione europea nell’ambito del Programma Horizon 2020 e coordinato da NTUA – National Technical University of Athens.

Selezionata insieme ad altri 16 partner provenienti da 7 Paesi europei, Circle riceverà contributi per il valore di 266.875 euro “quale leader incaricato di diverse attività strategiche – si legge in una nota – tra cui quella di promozione e dissemination attraverso la piattaforma digitale multicanale ufficiale delle Autostrade del Mare www.onthemosway.eu e il relativo consorzio di stakeholder che la stessa Circle coordina nell’ambito del suo incarico al fianco della Commissione Europea (DG MOVE) per il piano MoS Implementation Plan 2019-2022”.

“Obiettivo di MOSES è quello di favorire, attraverso la cooperazione tra i partner e l’analisi delle opportunità presenti sul mercato in termini di know-how e sviluppo tecnologico, lo shift modale verso il trasporto marittimo a corto raggio, analizzando e affrontando gli aspetti critici connessi all’operatività delle grandi navi portacontainer”.