Difesa Energia e Ambiente

Prove in mare per il primo rimorchiatore elettrico cinese

“La nave può sostituire completamente i tradizionali rimorchiatori di carburante ad alta potenza e raggiungere zero emissioni di inquinanti atmosferici” ha spiegato il costruttore.

Il primo rimorchiatore cinese completamente elettrico “Yungang Electric Tug No. 1” costruito indipendentemente da Lianyungang Port Holding Group, è stato consegnato per le prove in mare a Lianyungang, Jiangsu.
 
La nave ha una lunghezza totale di 35,5 metri, una larghezza di 10, un pescaggio a pieno carico di 3,5 metri, una velocità non inferiore a 13 nodi e un tempo di lavoro non inferiore a 8 ore. La potenza totale è progettata per essere 5000 kWh e la resistenza all’avanzamento è di 48 tonnellate.
 
“La nave può sostituire completamente i tradizionali rimorchiatori di carburante ad alta potenza e raggiungere zero emissioni di inquinanti atmosferici” ha spiegato il costruttore. “In termini di protezione ambientale, l’uso di pacchi-batteria al litio ferro fosfato invece delle unità diesel convenzionali come principale potenza di propulsione, riduce notevolmente le vibrazioni e il rumore, mentre le emissioni sono pari completamente a zero. Il sistema è in grado di soddisfare i requisiti delle aree di controllo delle emissioni della Cina”.