Crociere

Ripartono anche gli Stati Uniti e i Caraibi: Royal Caribbean annuncia la prima crociera

Miami – Royal Caribbean International sarà la prima grande compagnia da crociera a riprendere di nuovo servizio in Nord America, rilanciando le crociere a partire da giugno, da Nassau con la nave Adventure of the Seas che offrirà itinerari di una settimana a partire dal 12 giugno. “Stiamo lavorando al ritorno in servizio da oltre un anno su questo mercato”, ha spiegato Vicki Freed, vicepresidente senior di Royal Caribbean International. “Abbiamo navigato con successo a Singapore e siamo molto fiduciosi dei nostri protocolli di sicurezza”.

Le crociere di una settimana opereranno al di sotto del 100% di occupazione, oggi pari a 3.100 ospiti, e aumenteranno nel tempo i tassi di occupazione.

Tutto l’equipaggio sarà vaccinato e gli ospiti dovranno mostrare la prova di aver provveduto ad effettuare una vaccinazione per il COVID-19. I passeggeri sotto i 18 anni dovranno invece effettuare il tampone.

Nassau è un ottimo punto di partenza anche per gli itinerari previsti: una toccata sarà infatti all’isola privata di CocoCay, dove la nave trascorrerà due giorni.

Le altre toccate includono Grand Bahama e Cozumel, dove la compagnia consentirà agli ospiti di scendere dalla nave solo per le escursioni a terra organizzate da Royal Caribbean.