Cargo Green&Tech

Robot per aiutare i marittimi: accelera il progetto dei giapponesi di MOL

Scenari rivoluzionari: bot telecomandati per le operazioni più pericolose a bordo.

Genova – Il memorandum d’intesa annunciato oggi aprirà scenari completamente nuovi e rivoluzionari. Il protocollo sottoscritto da Mitsui O.S.K. Lines, una delle più grandi compagnie di navigazione del mondo, e MELTIN MMI Co. prevede infatti installazione di robot telecomandati nelle operazioni riguardanti il trasporto marittimo.

Una sinergia raggiunta dopo uno studio congiunto dove l’obiettivo è quello di introdurre la tecnologia robotica di controllo remoto di MELTIN da adottare nelle operazioni di MOL in ambito marittimo, spedizioni in particolare, ma non solo. Un progetto dalle diverse applicazioni e traguardi tra cui quello di favorire la prevenzione degli incidenti per i marittimi.

L’innovazione sempre di più al servizio dello shipping come le nuove frontiere aperte sulla navigazione autonoma e il controllo remoto. La tecnologia robotica di controllo remoto sviluppata da MELTIN ha avuto come filosofia quella di fornire un supporto per lavori particolarmente pericolosi ma anche in ambienti a temperature estremamente alte e basse: uno strumento che possa dunque aiutare i marittimi . Sono stati molteplici gli scenari critici studiati da MOL e MELTIN dove i robot potranno diventare fondamentali nell’operatività. Inoltre, negli ultimi anni sono stati fatti importanti progressi nell’ambito delle telecomunicazioni a bordo, tra gli obiettivi di MOL c’è anche quello di creare effetti sinergici combinando una migliore telecomunicazione con la tecnologia robotica di realizzata da MELTIN