Crociere

Royal Caribbean schiera la flotta: ecco come ripartirà dai Caraibi nel 2022

Miami – Royal Caribbean ha annunciato che tre navi di classe Oasis – Symphony, Harmony e Oasis of the Seas – salperanno nella stagione 2022 dalla Florida e dal nord-est degli Stati Uniti. A queste unità si aggiungono Liberty, Explorer e la rinnovata Mariner of the Seas che saranno schierate su itinerari ai Caraibi. Le crociere nei Caraibi dell’estate 2022 di Royal Caribbean sono state messe in vendita oggi e prevedono itinerari di cinque o più notti. La compagnia annuncerà in modo il resto la strategia per l’estate 2022 nei Caraibi all’inizio del prossimo anno.

Symphony e Harmony of the Seas navigheranno su rotte di sette notti nei Caraibi orientali e occidentali, rispettivamente da Miami e Port Canaveral.

La novità per il 2022 è che Symphony raddoppierà il numero di crociere nei Caraibi orientali. La Harmony sarà a St. Thomas, St. Kitts & Nevis e Falmouth, Giamaica, così come effettuerà il Perfect Day a CocoCay, l’isola privata della compagnia.

La nave gemella Oasis tornerà a New York, offrendo vacanze in crociera di sette notti in Florida e Bahamas da Cape Liberty a Bayonne, nel New Jersey e con quasi tutte le crociere che toccheranno poi CocoCay.

Anche per la Mariner ci sarà una prima volta quando partirà per le crociere dalla Florida alle Bermuda. I viaggi dureranno di otto notti e includeranno due giorni a Kings Wharf, prima di salpare per le Bahamas, per un soggiorno notturno a Nassau e a CocoCay. La Mariner of the Seas offrirà anche crociere di otto notti da Port Canaveral, in Florida, ad Aruba, Curacao e St. Croix, così come la Repubblica Dominicana, Porto Rico e CocoCay.

Dopo una stagione invernale a San Juan, Porto Rico, l’Explorer torna invece a Miami, per itinerari di otto e sei notti.