Economia e Finanza Shipping e Logistica

Cma Cgm conclude l’acquisizione di Bolloré Logistics

L’operazione vale 4,85 miliardi. Saadé: “Il nuovo soggetto è quinto al mondo nel suo settore”

Marsiglia – La compagnia francese Cma Cgm ha completato la più grande operazione della sua storia con l’acquisto per 4,85 miliardi di euro di Bolloré Logistics.

L’acquisizione riguarda l’intera società di trasporto e logistica, anche se il trasferimento di Bolloré Logistics Sweden è attualmente soggetto all’approvazione delle autorità svedesi.

Rodolphe Saadé, presidente e ceo di Cma Cgm, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di accogliere un’ammiraglia francese costruita con anni di lavoro ed esperienza. La nuova entità, composta da Ceva e Bolloré Logistics, è la quinta al mondo nel suo settore. Ora saremo in grado di offrire ai nostri clienti una gamma completa di servizi ed estendere la nostra esperienza alle nuove imprese”.

Bolloré Logistics, precedentemente a conduzione familiare, ha registrato un fatturato di 7,1 miliardi di euro nel 2022. Fondata nel 1986, da allora è cresciuta fino ad avere una capacità di trasporto marittimo di 710.000 teu, una capacità di stoccaggio di 900.000 m2 in 358 siti e una capacità di trasporto aereo di 390.000 tonnellate.

L’acquisizione è stata proposta per la prima volta nel maggio 2023 dopo le trattative tra il gruppo Bolloré e Cma Cgm avviate nel mese precedente.

Cyrille Bolloré, presidente e ceo del Gruppo Bolloré, ha dichiarato: “Questo è l’inizio di un nuovo capitolo per i dipendenti di Bolloré Logistics. Sono molto lieto che si uniscano a Cma Cgm e alla famiglia Saadé. Porteranno competenze e know-how unici, che da tempo li hanno resi l’orgoglio del gruppo e che domani li renderà l’orgoglio di Cma Cgm”.