Green&Tech

Salerno: “Il RINA prima società per crescita nello shipping anche nel 2021”

Genova – “Nel 2020, secondo la classifica Clarkson, siamo stati i primi al mondo per crescita, e posso già dire che nel 2021 faremo il bis. Cresciamo tanto perché siamo stati i primi a credere nell’evoluzione del mercato, nelle nuove competenze, a investire sulle professionalità. Non a caso abbiamo ottenuto per primi dal registro della Liberia, ovvero dagli Usa, l’autorizzazione a effettuare le visite annuali in remoto”: lo ha detto al Secolo XIX Ugo Salerno, presidente e a.d. del gruppo Rina.

A proposito di cybersicurezza, Salerno ha detto: “Il 4 novembre scorso anche noi abbiamo subìto un pesante attacco informatico. Diciamo che siamo stati un po’ fortunati, ma anche parecchio bravi: in un’ora abbiamo bloccato l’intruso e siamo riusciti a recuperare tutti i dati. Ci sono aziende ben più grandi della nostra che sono state costrette a pagare, per riavere il proprio database. Bisogna attrezzarsi, investire su nuove figure professionali, lo stanno capendo anche le compagnie assicurative: non avendo statistiche pregresse, sono costrette a lavorare su ipotesi future. Noi ci stiamo dotando di strumenti per avere un’analisi del rischio in tempi rapidi”.